HOME News Team Legends Contacts
Campionati
2nd Division - Season 2007/08
Incontri internazionali
D. Piazzi - Carfi - Zacchetti - Serpieri - Amoruso - Kosir - Bevilacqia - A. Piazzi
Mazzetti - Petralia - Ducci - Porta - Nava - Todino - Licciardello
 

TERZA PROMOZIONE CONSECUTIVA

E tre ! Cosa vuol dire per una squadra di calcio centrare tre promozioni consecutive ? Significa riuscire a trovare le risorse e la voglia per guardare l'orizzonte ed andare scavalcare un'altra catena montuosa - ancora più alta di quella precedente - quando in realtà si pensava di essere già arrivati in cima e di avere esaurito le proprie forze. D'altronde non sono mica così tante le squadre che si possono vantare di una simile impresa. In Italia ci é riuscita la Nocerina arrivata in C1 con Gigi Del Neri nel 1994/95 dopo avere vinto tre campionati consecutivi in seguito al fallimento del 1989. Caso ancora più eclatante quello dei gallesi dello Swansea City : in tre stagioni scalarono il campionato inglese dalla quarta alla prima divisione e nel 1981 esordirono nella Premiership - che allora si chiamava appunto First Division - ottenendo un'onorevole salvezza. Alla guida un grande condottiero quale John Benjamin Toshack che in seguito a questa impresa fu anche insignito del titolo di cavaliere dell' Ordine dell'Impero Britannico per meriti sportivi.

E allora potremmo chiederci quale onorificenza verrà offerta ad Alberto Piazzi il coach che prese in mano nel 2005 una squadra sprofondata nella quarta ed ultima divisione dell'URSIB League per aver saputo restituire voglia, orgoglio, gioco e coraggio ad un gruppo sconfitto e convinto di aver chiuso il proprio ciclo calcistico e di dover prendere altre strade. In realtà il premio per tutti noi é proprio quello di andarci finalmente a misurare con la crema calcistica dell'URSIB, in un campionato che solo pochissimi di noi hanno conosciuto direttamente. Tutti, dai pionieri della lontana stagione 1996/97 – l'origine di “Eurocommission 3” – a quelli che sono arrivato con la rifondazione del 2005 fino ai nuovi acquisti che verranno, porteremo anche in prima divisione la convinzione di essere un grande gruppo in grado di sopperire ai limiti tecnico-generazionali con l'esperienza, la forza morale e l'attaccamento alla maglia.

La partita comunque é già vinta. Andiamocela a giocare nella stagione 2008/09.

 

IL FILM DEL CAMPIONATO

Il campionato 2007/08 - il primo di Eurocom3 in Seconda Divisione - inizia con un regalo inatteso : una vittoria a tavolino in seguito al forfait di CHAP alla prima giornata. Saranno tre punti importanti che ci permettono di iniziare un passo avanti alle concorrenti per la salvezza anche se resta un po' di rammarico per non aver potuto giocare sul campo la partita d'esordio nella serie superiore.

A settembre vengono poi due ottimi pareggi per 2-2 contro la neopromossa Madison e contro Deutsche, la futura vincitrice del campionato. 

Ad ottobre la prima svolta della stagione. Siamo nelle Fiandre a Londerzeel sul campo di IBM ed all'inizio del secondo tempo ci ritroviamo in 10 e immeritatamente sotto di un goal contro una squadra che sembra assolutamente alla nostra portata. La reazione é veemente ed in 10 minuti mettiamo a segno tre goals ed incameriamo la prima vittoria sul campo.

Il bilancio é lusinghiero, 4 partite 8 punti. Si comincia a guardare davanti piuttosto che indietro. Arrivano poi un altro pareggio contro AMP squadra tecnica e veloce e la prima sconfitta sul difficile campo di Pavan. Si teme il contraccolpo psicologico anche perché la squadra é largamente incompleta a causa del ponte del primo novembre. Invece con Fortis, dopo un primo tempo di sofferenza, segniamo tre goals e torniamo in corsa per il titolo in un campionato ancora molto equilibrato.

A metà novembre arriva  il derby contro Eurocommisson5, sulla carta squadra superiore, al suo secondo campionato in seconda divisione e che in classifica ..... Ecco la seconda svolta. Incameriamo tre punti giocando un calcio spumeggiante e mettendo a segno ben 6 goals e subendone uno solo. Autostima e convinzione nei nostri mezzi crescono e sullo slancio arriviamo alla sosta natalizia con altre tre vittorie di fila a Nationale, con CHAP e nel derby di ritorno. Questa serie positiva ci catapulta al primo posto provvisorio della classifica.

Il rientro dopo le vacanze di Natale é sempre stato ostico per noi. La squadra é largamente incompleta, la forma fisica non é la migliore e dobbiamo anche incassare la botta psicologica dell'addio del nostro gioiello e cannoniere Andrea Bevilacqua, che rientra in Italia per ragioni di lavoro. Sul sempre splendido campo di Dexia é pareggio 2-2 con un goal su punizione che grida vendetta incassato inopinatamente negli ultimi istanti della partita dal sostituto di Licciardello. E' il periodo più difficile della stagione. A Deutsche Bank restiamo in 10 dopo 5 minuti e veniamo schiantati 0-5 dalla corazzata che con un girone di ritorno stratosferico vincerà il campionato.

Continuiamo ad alti e bassi facendo affidamento sull'esperienza e la forza di volontà più che sul gioco, meno brillante che in precedenza. Perdiamo per infortunio anche Claudio Mazzetti, l'altro rinforzo giovane della stagione. Arrivano due vittorie di misura, sofferte ma importantissime con Madison e Nationale inframmezzate da una netta sconfitta in casa 0-4 contro IBM. 

Giungiamo comunque a poterci giocare la promozione matematica - basta un pareggio - a quattro giornate dalla fine sul campo (sintetico e quindi ostico) di AMP. Nel primo tempo vediamo le streghe : una squadra tecnica e veloce ci mette alle corde. Incassiamo tre goal, e meno male che Licciardello para un rigore, senza riuscire ad abbozzare uno straccio di reazione. Nel secondo tempo ci trasformiamo : una maggiore convinzione, un modulo più offensivo e soprattutto la voglia di non mancare l'appuntamento con la storia ci spingono ad una clamorosa rimonta. Ci permettiamo anche noi di sbagliare un rigore ma é 3-3, pareggio, promozione e grande festa nello spogliatoio.

Le ultime tre partite ci riservano una battaglia con feriti, espulsi e conseguente nostra vittoria a tavolino contro un'indegna Pavan, uno scialbo pareggio contro Fortis (trasformato anch'esso incredibilmente in vittoria dal giudice sportivo), e ad una brillantissima prestazione con vittoria 3-0 in casa contro Dexia, vero coronamento di una stagione meravigliosa... e tre, ... CAMPIONI PER LA TERZA VOLTA CONSECUTIVA !

Team Eurocommission3

- stagione 2007/08 -

Portiere: Alberto Licciardello,

Difensori: Giovanni Porta, Maurizio Kosir, Salvatore Carfi, Paolo Garzotti, Silvio Zamarian, Mario Nava, Tomas Dufek.

Centrocampisti: Gianluca Azzoni, Pietro Ducci, Daniel Piazzi, Gaetano Petralia, Giuseppe Amoruso, Domenico Rossetti, Massimo Serpieri, Claudio Mazzetti, Marek Loula,

Attaccanti: Massimo Gaudina, Mario Todino, Matteo Zacchetti, Andrea Bevilacqua,

Coach: Alberto Piazzi.

 

COMPENDIO STATISTICO

Nel campionato 2007-08, Eurocommission 3 ha totalizzato 41 punti in 20 partite (media punti/partita 2,05), con 54 goals all'attivo (media 2,70 a partita) e 26 subiti (1,30 a partita).

I punti sono stati 19 nel girone di andata (5 vittorie, 4 pareggi, 1 sconfitta), con 30 goal fatti e 13 subiti. I punti nel girone di ritorno sono stati 22 (7 vittorie, 1 pareggio, 2 sconfitte), con 24 goal fatti e 13 subiti.

Negli scontri diretti, Eurocommission 3 ha fatto l'en plein (6 punti su 6) contro CHAP, Fortis, Eurocom5 e Nationale; 4 su 6 contro Dexia, Madison e AMP; 3 su 6 contro Pavan e IBM.

Le presenze in squadra sono state 18 per Licciardello e Zacchetti; 17 Porta, Garzotti, Todino e Amoruso; 16 Azzoni e D. Piazzi; 14 Carfi; 13 Serpieri; 12 Nava; 11 Bevilacqua e Kosir; 10 Petralia; 7 Mazzetti; 6 Zamarian; 3 Ducci, Gaudina e Rossetti; 2 Ahnassou e Lutteri; 1 Romanelli, Anzalone, Massangioli, V. Ottati, Marin e Balzani.

 
 
STANDING AND RESULTS
 
TEAM
Pts
MATCHS GOALS
P
W
L
D
F
A
1
Deutsche Bank
46
20
14
2
4
56
25
2
Eurocommission3
41
20
12
3
5
54
26
3
AMP
38
20
11
4
5
63
32
4
Madison1
34
20
10
6
4
53
22
5
IBM
31
20
9
7
4
51
29
6
Pavan
30
20
10
10
0
40
65
7
CHAP
26
20
7
8
5
42
39
8
Fortis2
24
20
8
11
0
40
52
9
Dexia1
19
20
5
11
4
21
38
10
Eurocommission5
13
20
4
15
1
27
86
11
Banque Nationale1
6
20
1
16
3
10
53
 
RESULTS
MARCATORI
GOAL
1
0
5
M. Zacchetti
11
2
2
2
A. Bevilacqua
7
3
2 2
D. Piazzi
6
4
2
4
M. Todino
6
5
1 1
G. Amoruso
5
6
3 1
G. Azzoni
2
7
3
0
S. Ahnassou
1
8
6
1
P. Ducci
1
9
0
4
G. Petralia
1
10
4 1
D. Rossetti
1
11
0
2
S. Zamarian
1
12
2 2  
13
5 0
14
1 0
15
0
4
16
1
0
17
3 3
18
2 4
19
1 1
20
3 0
 
REPORTS
 

Overijse, sabato 8 marzo 2008

Eurocommission3 - Dexia1 : 3-0 (p.t. 1-0)

Eurocom3: Licciardello, Porta, Zamarian, Garzotti, Amoruso, Azzoni, Carfi, Petralia, D. Piazzi, Todino, Zacchetti (62' Nava). All. A. Piazzi.

Marcatori: 27' Amoruso, 52' e 60' Zacchetti.

L'ultima partita di campionato é contro Dexia1, una squadra che non ha nulla da perdere e che viene a Overijse per affrontare la sfida a viso aperto. Un risentimento muscolare di Nava nella fase di riscaldamento ci obbliga a cambare modulo e formazione nei minuti precedenti il match. Scendiamo in campo con Licciardello fra i pali, Porta, Zamarian e Garzotti sulla linea difensiva, Azzoni, Carfi e Petralia sulla linea mediana di centrocampo, Amoruso e Daniel sulle fasce esterne, Todino e Zacchetti in attacco. Dominiamo ampiamente la prima frazione di gioco, ma pali portiere e sfortuna ci impediscono di finalizzare alcune clamorose palle-gol. Poi ci pensa Amoruso a scagliare un siluro imparabile all'incrocio dei pali. Uno a zero e palla al centro. Al trentesimo di gioco Zamarian-Garzotti stendono in sandwich un attaccante avversario. Penalty netto. Licciardello ipnotizza il rigorista di Dexia e la palla é fuori. Nel secondo tempo la squadra ospite entra in campo determinata ad agguantare il pari. Soffriamo un po' finché un cross da sinistra di Daniel viene messo al volo in rete da Zacchetti. Non riusciamo pero' a mettere a segno il terzo gol, che metterebbe il risultato in cassaforte. Finisce sul palo un tiro di Petralia, e sulla traversa un lob di Todino da trenta metri. Poi, ciliegina sulla torta, Zacchetti prende in contropiede la difesa di Dexia su un cross da destra di Amoruso. Controllo di esterno destro e tiro violento incrociato sul secondo palo dove il portiere non può proprio arrivarci. Standing ovation per Zacchetti e finale da centravanti per l'infortunato Nava, che si permette il lusso di fare un tunnel al suo difensore, e anche a segnare un gol che l'arbitro annulla per fuorigioco. Partita e campionato finiti in festa.

 

Watermael Boitsfort, sabato 1 marzo 2008

Fortis2 - Eurocommission3 : 1-1 (p.t. 0-0)

Eurocom3: Licciardello, Nava, Porta, Kosir (42' Zamarian), Garzotti, Petralia, Azzoni, Carfi, D. Piazzi, Amoruso, Zacchetti. All. A. Piazzi.

Marcatori: 40' Fortis, 62' Zamarian.

Giochiamo i primi minuti in nove, come se fossimo una squadra di dilettanti. Primo tempo con vento a favore. Fortis é meglio organizzata ma Licciardello non é quasi mai impegnato, anche perché Porta si rivela un estremo difensore insuperabile. Costruiamo un paio di buone palle-gol che tuttavia non riusciamo a finalizzare. Il primo tempo termina giustamente in parità. Alla ripresa del gioco un'azione iniziata in maniera confusa a centrocampo permette alla squadra di casa di portarsi in vantaggio. Come spesso succede dobbiamo recuperare, ma, anche a causa del forte vento contrario facciamo fatica ad organizzare una reazione convincente. Poi, un lancio in verticale di Nava sulla trequarti trova pronto Zamarian per un'azione in percussione. Silvio scarta un difensore, si accentra, evita il portiere, e la palla finisce in rete, complice una carambola della difesa avversaria. Proviamo ancora a costruire gioco ma non riusciamo ad espugnare l'Arbalette. Al fischio finale é la squadra di casa a tirare un bel respiro di sollievo.

Conseguentemente ad una verifica effettuata dalla Federazione sul foglio del match, il risultato é stato modificato in 0-5 in quanto Fortis ha messo in campo un giocatore squalificato.

 

Overijse, sabato 23 febbraio 2008

Eurocommission3 - Pavan : 2-4 (p.t. 0-2)

Eurocom3: Licciardello, Nava, Porta, Carfi, Garzotti (36' D. Piazzi), Romanelli (uscito al 38' per infortunio), Azzoni, Petralia, Amoruso, Todino, Bevilacqua (36' Zacchetti). All. A. Piazzi.

Marcatori: 29' e 32' Pavan, 36' D. Piazzi, 46' Todino, 48' autogol Carfi, 60' Pavan.

Una partita che non farà parte della bella storia di Eurocom3. Il pomeriggio inizia festosamente per la presenza nei ranghi del Cinghialone della Tuscia. Sorrisi, abbracci, battute, foto, e si comincia. Nella prima frazione di gioco costruiamo quattro ottime palle-gol, ma un po' di sfortuna e la bravura del portiere avversario ci impediscono di passare in vantaggio. Sembra che il primo tempo possa chiudersi col risultato in bianco e invece Pavan riesce a sfruttare a suo vantaggio le uniche due occasioni che le si presentano. Nel secondo tempo cambiamo modulo ed entriamo in campo convinti di ripetere l'impresa del sabato precedente. Al primo minuto di gioco una punizione lunga di Amoruso trova pronto Daniel sul secondo palo, che in elevazione batte il portiere. Pavan si incattivisce e mette il match sul piano dell'aggressività fisica. L'arbitro non sa imporsi e così un'entrata assassina mette fuori causa Romanelli. Rimaniamo in dieci e la testa non é più nel match. In inferiorità numerica riusciamo addirittura a pareggiare con Todino, che chiude in rete una triangolazione con Zacchetti, ma subito dopo un infortunio difesivo riporta Pavan in vantaggio. Ci crediamo ancora ma le nostre azioni sono sistematicamente interrotte sulla trequarti, quasi sempre in modo scorretto oltreché pericoloso. Poi una loro azione, iniziata in vistoso fuorigioco, permette a Pavan di mettere a segno il quarto gol. Finisce 2-4 ma si pensa solo a Romanelli, portato d'urgenza in clinica. Tutte le altre valutazioni, e ce ne sono tante, passano in secondo piano.

Conseguentemente ad una verifica effettuata dalla Federazione sul foglio del match, il risultato é stato modificato in 5-0 in quanto Pavan ha schierato un giocatore fuori-categoria.

 

Anderlecht, sabato 16 febbraio 2008

AMP - Eurocommission3 : 3-3 (p.t. 3-0)

Eurocom3: Licciardello, Garzotti, Kosir, Zamarian, Serpieri, Todino, Azzoni, Amoruso, D. Piazzi, Bevilacqua, Zacchetti. All. A. Piazzi.

Marcatori: 4', 12', 26' AMP, 40' Todino, 48' Amoruso, 62' Zacchetti.

Una prima frazione di gioco da dimenticare e una seconda da incorniciare. Nel primo tempo AMP ci da lezioni di calcio, concentrazione, palla a terra, giocatori che si smarcano, passaggi nei piedi. Si va così al riposo con un pesante 3-0 per i padroni di casa, ma poteva essere ancora peggio se Licciardello non avesse sventato in angolo un calcio di rigore di AMP. Il secondo tempo lo affrontiamo con un modulo diverso, ma soprattutto con più determinazione e carattere. Una splendida azione Amoruso-Bevilacqua, con cross teso da destra, viene chiusa da Todino con un tiro al volo nel sette. La squadra comincia a crederci e diventa padrona del centrocampo. Una punizione dal limite viene calciata da Amoruso direttamente all'incrocio dei pali. Sul 2 a 0 abbiamo la possibilità di acciuffare il pareggo grazie ad un rigore fischiato per un atterramento in area di Bevilacqua. Bevilacqua stesso si incarica di battere. Portiere a sinistra e palla a destra che, sfortunatamente, colpisce il palo interno. Ma il pareggio, certamente meritato, arriva subito dopo su un cross dal fondo di Todino che scavalca il portiere. Zacchetti si fa trovare nel posto giusto al momento giusto e di testa insacca in rete. Festa grande ... continuata nello spogliatoio con un brindisi a Eurocom3, l'équipe championne de la Division II de la saison 2007/08.

 

Overijse, sabato 9 febbraio 2008

Eurocommission3 - Banque Nationale1 : 1-0 (p.t. 1-0)

Eurocom3: Licciardello, Porta, Kosir, Balzani, Garzotti, Todino, Azzoni, Serpieri, D. Piazzi, Bevilacqua, Zacchetti. All. A. Piazzi.

Marcatori: 18' Zacchetti.

Partita dai due volti. Primo tempo in mano nostra. Squadra corta e dominio del centrocampo. Il gol arriva su una punizione da sinistra sulla trequarti calciata lunga da Bevilacqua sul secondo palo dove Super Mario raccoglie di testa e scavalca il portiere. Irrompe Zacchetti che insacca da pochi passi. Apriamo il secondo tempo con altre chiare occasioni da gol. Poi abbiamo un calo fisico e ci allunghiamo troppo. Banque Nationale prende coraggio e si fa pericolosa con tre tiri da distanza ravvicinata parati miracolosamente da Licciardello. Da ricordare una splendida punizione calciata da Bevilacqua che colpisce il palo interno a portiere battuto.

 

Overijse, sabato 2 febbraio 2008

Eurocommission3 - IBM : 0-4 (p.t. 0-3)

Eurocom3: Licciardello, Kosir, Carfi, Ducci (uscito al 64' per infortunio), Garzotti, Todino, Azzoni (36' Petralia), Amoruso, Serpieri, D. Piazzi, Zacchetti. All. A. Piazzi.

Marcatori: 1', 7', 28', 62' IBM.

Partita persa contro una squadra molto diversa da quella affrontata all'andata. Il gol subìto in apertura permette a IBM di chiudersi a difesa della propria area e agire di rimessa. Quando sembra che stiamo per rimettere le cose a posto arrivano i loro gol, sempre realizzati con efficaci azioni di contropiede. C'é da dire che mentre IBM sa fare gioco di squadra, noi oggi non sappiamo costruire azioni corali e ben organizzate. In questo modo il nostro gioco si infrange, nella maggior parte dei casi, sulla tre quarti, dove i giocatori IBM sono pronti a raddoppiare sui nostri portatori di palla.

 

Overijse, sabato 19 gennaio 2008

Eurocommission3 - Madison1 : 1-0 (p.t. 0-0)

Eurocom3: Licciardello, Porta, Carfi, Kosir, Garzotti (36' Nava), Amoruso, Azzoni, Zamarian (45' Petralia), Serpieri, D. Piazzi, Zacchetti. All. Zacchetti.

Marcatori: 44' D. Piazzi.

Scontro al vertice contro Madison, una squadra che ci ha battuti in entrambi i match della scorsa stagione, e pronto riscatto di Eurocom3, grazie al contributo determinante di tutti i reparti. Nella prima frazione di gioco abbiamo il dominio di centrocampo e costruiamo tre chiare occasioni da gol. Ma un palo clamoroso e un po' di sfortuna lasciano il risultato del primo tempo in bianco. Nel secondo tempo un gol alla Van Nistelrooy di Daniel ci consegna il meritato vantaggio. Madison reagisce e si rende pericolosa con una punizione dal limite che Licciardello devia in angolo con un gran colpo di reni. Ma anche noi costruiamo buone occasioni per il raddoppio, come un corner di Amoruso respinto sulla linea di porta. Chiudiamo la sfida a nostro vantaggio, senza essere mai andati in sofferenza, e ci gustiamo la prima vittoria del 2008.

 

Woluwe St Pierre, sabato 12 gennaio 2008

Deutsche Bank - Eurocommission3 : 5 - 0 (p.t. 2-0)

Eurocom3: Licciardello, Porta, Zamarian, Carfi (espulso al 6'), Garzotti (dal 50' Rossetti), Amoruso, Azzoni, Mazzetti, D. Piazzi, Todino, Zacchetti (dal 25' Kosir). All. A. Piazzi.

Marcatori: 27', 29', 54' 60', 66' Deutsche Bank.

Una sconfitta che brucia contro una squadra che mira alla promozione, molto diversa da quella incontrata all'andata, ringiovanita, più rapida e bene organizzata. Dopo cinque minuti di gioco si capisce che l'obiettivo massimo della giornata é il pareggio. L'espulsione di Carfi al 6' minuto del primo tempo complica ulteriormente la situazione. Giochiamo con una difesa a tre per 20 minuti. Il cambio Zacchetti-Kosir mira a mantenere il risultato in bianco ma subito dopo arriva l'uno-due della squadra di casa. Sul 2 a 0, ed in inferiorità numerica, la partita é compromessa. Si gioca più col cuore che con la testa. Il risultato rimane comunque invariato sino alla seconda parte del secondo tempo, poi la squadra di casa dilaga.

 

Kraainem, sabato 5 gennaio 2008

Dexia1 - Eurocommission3 : 2 - 2 (p.t. 0-0)

Eurocom3: Marin, Porta, Serpieri, Kosir, V. Ottati (dal 36' Lutteri), Amoruso, Mazzetti, Ahnassou (dal 41' Rossetti), D. Piazzi, Todino, Zacchetti. All. A. Piazzi.

Marcatori: 40' Zacchetti, 46' Dexia, 55' Zacchetti, 67' Dexia.

Si gioca nel complesso sportivo della Coverciano belga. I postumi del periodo natalizio e l'assenza di Licciardello ci impediscono di tornare a casa con i tre punti. Primo tempo dominato in lungo e in largo ma non riusciamo a concretizzare tre chiare occasioni da gol. All'inizio del secondo tempo Zacchetti mette in rete una deviazione del portiere su tiro di Daniel. Dexia reagisce e trova il pareggio sugli sviluppi di una punizione. Ritorniamo in vantaggio ancora con Zacchetti che insacca al volo un assist perfetto di Amoruso. Sembra fatta ma si comincia col brutto vizio di buttare palloni in avanti, ... che ritornano subito dopo nella nostra metà campo. E alla fine Dexia agguanta il pareggio con con un tiro di punizione da trenta metri. Peccato, due punti persi.

 

Overijse, sabato 15 dicembre 2007

Eurocommission5 - Eurocommission3 : 0 - 2 (p.t. 0-0)

Eurocom3: Licciardello, Porta (dal 36' Serpieri), Zamarian, Kosir, Garzotti (dal 36' Nava), Todino, Azzoni, Mazzetti, D. Piazzi, Bevilacqua (uscito al 60' per infortunio), Zacchetti. All. A. Piazzi.

Marcatori: 43' Bavilacqua, 62' D. Piazzi.

La vittoria nel secondo derby della stagione ci consegna la palma di campioni d'inverno. L'Eurocom5 ha sete di rivincita e schiera la sua formazione migliore, con Giancarlo Oriolo, ex giocatore della serie B belga, come seconda punta. Primo tempo dominato a centrocampo ma non riusciamo a sfondare. Brivido all'inizio del secondo tempo, con un salvataggio sulla linea di Kosir. Nel rilancio Bevilacqua vince un contrasto a centrocampo, s'invola verso l'area avversaria e ci porta in vantaggio. Poi s'infortuna e siamo costretti a giocare in 10 gli ultimi 15 minuti dell'incontro. Soffriamo sino al gol di Daniel, che fa il sombrero con un colpo di spalla e batte il mitico Bruno sul secondo palo.

 

Overijse, sabato 1 dicembre 2007

Eurocommission3 - CHAP : 4-1 (p.t. 0-0)

Eurocom3: Licciardello, Porta, Kosir (dal 36' Nava), Carfi (espulso al 50'), Garzotti, Todino, Azzoni, Amoruso, D. Piazzi, Bevilacqua, Zacchetti (dal 50' Rossetti). All. A. Piazzi.

Marcatori: 36' Amoruso, 52' Azzoni, 55' D. Piazzi, 62' Rossetti, 65' Chap.

Partita difficile dominata nel primo tempo da Chap. In apertura di ripresa una punizione capolavoro di Amoruso apre lo score. L'espulsione di Carfi al 50' illude gli avversari di portare a casa il risultato. Amoruso libero, Daniel al centro, e Rossetti sulla fascia ridanno quell'equilibrio che ci permette di tenere e di dilagare in contropiede. Prima con un travolgente dialogo tutto parmense tra Bevilacqua e Azzoni, concluso con un preciso diagonale, poi con un'incredibile zampata in stile Boninsegna di Daniel Piazzi e per finire, per i palati più fini, con una scucchiaiata di Rossetti che riesce a beffare l'incredulo portiere avversario.

 

Berchem Ste Agate, sabato 24 novembre 2007

Banque Nationale - Eurocommission3 : 0-4 (p.t. 0-2)

Eurocom3: Licciardello, Mazzetti (dal 36' Porta), Carfi, Serpieri, Garzotti (dal 36' Kosir), Todino, Azzoni, Amoruso, D. Piazzi, Bevilacqua, Zacchetti. All. A. Piazzi.

Marcatori: 20' e 32' Zacchetti, 50' Bevilacqua, 69' Azzoni.

Una vittoria facile in trasferta che ci permette di chiudere il girone di andata al secondo posto. Doppietta iniziale di Zacchetti, che si trova pronto a sfruttare due palle sporche in area. Il terzo gol arriva da un colpo di testa in tuffo di Bevilacqua su cross di Daniel, e il quarto da Azzoni, che in chiusura di partita sorprende il portiere con un violento tiro dal limite.

 

Overijse, sabato 17 novembre 2007

Eurocommission3 - Eurocommission5 : 6-1 (p.t. 2-1)

Eurocom3: Licciardello, Porta, Serpieri (dal 36' Nava), Carfi, Garzotti, Todino, Azzoni (dal 36' Amoruso), Mazzetti, D. Piazzi, Bevilacqua, Zacchetti. All. A. Piazzi.

Marcatori: 10' Zacchetti, 18' rig. EuroCom5, 24' e 42' Zacchetti, 51' Bevilacqua, 59' D. Piazzi, 66' Todino.

Grande vittoria 6-1 nel derby con tutti i reparti in grande spolvero. Tripletta strepitosa di Zacchetti che porta la squadra sul 3-1 all'inizio del secondo tempo. Completano l'opera Bevilacqua con un'azione personale da sinistra, Daniel Piazzi sugli sviluppi di un calcio d'angolo, e Todino, che schiaccia in rete di testa uno splendido cross da destra di Gepy Amoruso.

 

Overijse, sabato 3 novembre 2007

Eurocommission3 - Fortis2 : 3-0 (p.t. 0-0)

Eurocom3: Licciardello, Nava, Porta, Garzotti, Anzalone (dal 40' Gaudina), Ahnassou, Lutteri, Amoruso, Todino, Massangioli (dal 52' Petralia). All. A. Piazzi.

Marcatori: 43' Todino, 58' Ahnassou, 68' Amoruso.

Netta vittoria 3- 0 in una partita tosta contro una diretta concorrente alla promozione, grazie ai gol di Todino (slalom in area in mezzo a tre difensori e palla sul secondo palo), di Ahnassou (tiro velenoso da fuori area), di Amoruso, che proprio non ha saputo perdonare un regalo fattogli da un difensore Fortis, e alle splendide parate di Licciardello.

 

Strombeek, sabato 27 ottobre 2007

Pavan - Eurocommission3 : 3-1 (p.t. 1-0)

Eurocom3: Licciardello, Porta, Serpieri, Carfi, Garzotti (dal 36' Nava), Petralia, Mazzetti, Amoruso, D. Piazzi, Todino, Zacchetti (dal 50' Gaudina). All. M. Zacchetti.

Marcatori: 15' Pavan, 40' Pavan, 48' D. Piazzi, 60' Pavan.

Prima partita persa, 3 a  1 contro Pavan. Una di quelle partite in cui tutto gira storto. Primo tempo giocato bene, con alcune occasioni non finalizzate. Poi Pavan apre lo score grazie ad un'autorete sfortunata, e noi non riusciamo a concretizzare il nostro gioco. L'unica rete é stata messo a segno da Daniel con un gran colpo di testa sul 2-0 per Pavan.

 

Overijse, sabato 20 ottobre 2007

Eurocommission3 - AMP : 1-1 (p.t. 1-1)

Eurocom3: Licciardello, Nava (dal 36' D. Piazzi), Serpieri (dal 36' Kosir), Carfi, Porta, Mazzetti, Ducci (dal 36' Zacchetti), Petralia (dal 46' Azzoni), Amoruso, Todino, Bevilacqua (espulso al 51'). All. A. Piazzi.

Marcatori: 16' Petralia, 25' AMP.

Pareggio 1-1 contro AMP con goal in apertura di Petralia che finalizza dal limite un'azione personale iniziata nella nostra matà campo. Reazione di AMP che segna più per demerito nostro che per merito proprio. Forte reazione della squadra ma nel forcing finale Bevilacqua è incredibilmente espulso da un arbitro in pessima giornata. Anche 10 contro 11 riusciamo a finire la partita in crescendo, ma la giornata non è una di quelle fortunate.

 

Londerzeel, sabato 6 ottobre 2007

IBM - Eurocommission3 : 2-4 (p.t. 1-1)

Eurocom3: Licciardello, Porta, Serpieri, Carfi, Garzotti, Petralia, Ducci, Azzoni (espulso al 45'), Amoruso (dal 48' D. Piazzi), Bevilacqua, Zacchetti (dal 36' Todino). All. A. Piazzi.

Marcatori: 5' Bevilacqua, 26' IBM; 51' IBM, 55' Ducci, 62' e 65' Todino.

Prima vittoria sul campo in seconda divisione con un rocambolesco 4-2 (Bevilacqua, Ducci, Todino 2) sul campo di IBM, dopo che – a 20 minuti dalla fine – siamo rimasti incredibilmente in dieci a causa dell'espulsione di Azzoni, e in svantaggio 1-2. Un'invenzione di Super Mario e una furbata di Ducci rilanciano il morale della squadra. Non ci si accontenta del pareggio. Licciardello é in vena e la difesa tiene bene. Todino da destra e Daniel da sinistra propiziano il meritato vantaggio. Vittoria rocambolesca ma giusta, ... firmata con foto post-partita ad memoriam.

 

Overijse, sabato 9 settembre 2007

Eurocommission3 - Deutsche Bank : 2-2 (p.t. 2-2)

Eurocom3: Licciardello, Porta, Nava (dal 36' Serpieri), Carfi, Garzotti; Todino, Azzoni, Petralia, Amoroso, Bevilacqua, Zacchetti (dal 50' Gaudina). All. A. Piazzi.

Marcatori: 2' Amoruso, 21' Bevilacqua, 28' DB, 33' DB.

Pareggio 2-2 con Deutsche Bank. Reti di Amoruso direttamente su calcio d'angolo e di Bevilacqua in mischia. Un ottimo inizio di campionato che ci da il morale, peccato non essere riusciti a tenere il doppio vantaggio nel primo tempo e a non concretizzare le tre limpide occasioni della ripresa (fra le quali una traversa all'ultimo minuto di Amoruso).

 

Woluwe St Pierre, sabato 15 settembre 2007

Madison1 - Eurocommission3 : 2-2 (p.t. 2-1)

Eurocom3: Licciardello; Porta, Serpieri, Carfi, Garzotti (36' Nava), Todino, Azzoni, Petralia, Amoruso, Bevilacqua, Zacchetti. All. A. Piazzi.

Marcatori: 9' Bevilacqua, 12' Madison, 22' Madison; 56' Bevilacqua.

Pareggio 2-2 sul campo di Madison. Doppietta di Bevilacqua in entrambi i casi su assist di Amoruso. Un'ottima prova che con qualche ingenuità in meno e con maggior fortuna avrebbe potuto chiudersi con una vittoria, che in fin dei conti sarebbe stata meritata. E' comunque il primo pareggio con Madison su un campo dove parecchie squadre ci lasceranno le penne.

 

Anderlecht, sabato 2 settembre 2007

CHAP-Eurocommission3 : 0-5
Partita vinta a tavolino a causa del forfait della squadra di casa. Peccato avere perso l'occasone di giocare il match d'esordio nella seconda divisione.